7 suggerimenti per prepararti a un'uscita in barca sicuramente piacevole

7 suggerimenti per prepararti a un'uscita in barca sicuramente piacevole

Che sogno. Hai finalmente un giorno libero, o un fine settimana, da passare in barca facendo ciò che ti piace di più. Forse salpi da solo in cerca di pace dallo stress della tua routine quotidiana, o magari cerchi la buona compagnia di familiari e amici mentre navighi lungo la costa. Qualunque sia il tuo motivo per evadere, l'ultima cosa che desideri è trascorrere questa meritata pausa in una situazione stressante, quindi è importante prepararsi. Abbiamo elencato alcune semplici cose che puoi fare per assicurarti momenti magnifici.

1. Aggiorna le carte nautiche

OK, sappiamo che è scontato, ma potresti essere sorpreso dalla quantità di diportisti, pescatori e marinai che saltano questo importante passaggio. Le cose cambiano di continuo, sia sopra che sotto la linea di galleggiamento. Per questo ti aiutiamo a stare al passo. Ogni giorno rilasciamo fino a 5.000 aggiornamenti per le nostre carte, in modo che tu possa avere la certezza di disporre di carte aggiornate ogni volta che salpi. Per una maggiore consapevolezza della situazione, scarica contenuti premium come SonarChartTM Shading e Relief Shading ad alta risoluzione per scoprire una visualizzazione più chiara della struttura del fondale rispetto alle sole linee di profondità. Ricorda di aggiornare Community Edits, soprattutto se visiti un'area dove non sei mai stato. Non c'è conoscenza migliore di quella di persone del luogo che vanno in barca come te.

Psst… ecco un suggerimento professionale. Dai un'occhiata all'ActiveCaptain© Community1 tramite l'app Navionics® Boating per maggiori informazioni sui punti di interesse, direttamente dal tuo dispositivo mobile compatibile.

2. Pianifica il viaggio da casa

La pianificazione è una parte essenziale di ogni viaggio di successo. Il modo migliore per iniziare è controllare il meteo per avere la certezza che le condizioni siano ottimali. Preparati alla situazione che potresti affrontare sull'acqua controllando previsioni di pioggia, intensità e direzione del vento, maree, correnti e altezza delle onde. Le condizioni meteorologiche possono cambiare in un istante. Ricorda di prepararti con l'equipaggiamento adeguato e un piano di backup, nel caso dovessi avere la necessità di trovare un'insenatura riparata dove aspettare che passi il maltempo.

È anche utile conoscere la zona che visiterai utilizzando il nostro Chart Viewer online gratuito o l'app Navionics Boating. Cerca i porticcioli che consentono l'attracco temporaneo, i punti di ancoraggio in luoghi mozzafiato, ottime zone di pesca, ristoranti, officine e altro ancora per pianificare facilmente il tuo viaggio.

Vuoi risparmiare tempo? Usa l'app Boating per creare la tua rotta ovunque ti trovi. Se hai un plotter GPS compatibile, una volta a bordo, puoi sincronizzarlo direttamente con l'app, che trasferisce direttamente sul plotter GPS la rotta creata.

3. Controlla i dispositivi elettronici

Prima ancora di lasciare la banchina, dovresti dedicare un po' di tempo a verificare che i dispositivi elettronici siano in ordine. Inizia assicurandoti che sul plotter GPS sia installata la versione più recente del software. Spesso, questi aggiornamenti forniscono nuove funzioni che semplificano la vita a bordo: fidati di noi. Inoltre, controlla che radio VHF, radar, luci e qualsiasi altra apparecchiatura funzionino correttamente. Se hai un dispositivo AIS, ricorda di tenerlo acceso lungo la rotta per essere sempre consapevole dell'ambiente circostante, e in modo che gli altri naviganti possano anch'essi conoscere i tuoi spostamenti.

4. Esamina il tuo piano di sicurezza

Una volta lasciata la costa, la tua barca diventa la tua ancora di salvezza. Ci auguriamo che non accadano mai imprevisti, ma se dovesse succedere, vorrai essere preparato. A tale scopo, scorri l'elenco delle cose necessarie – giubbotti di salvataggio, razzi di segnalazione, sirene da nebbia, estintori, kit di pronto soccorso – che devono essere sempre a bordo. E controlla regolarmente le date di scadenza delle attrezzature nel caso in cui sia necessario sostituire elementi non più utilizzabili. Forse non serve ricordarlo, ma protezione solare, occhiali da sole, cappelli e strati di abbigliamento adeguati sono altrettanto importanti per un'uscita in barca.

Non dimenticare di condividere il tuo itinerario con qualcuno. Se sai che resterai entro la copertura della rete Internet, puoi condividere la tua posizione in tempo reale utilizzando la funzione Connessioni dell'app Boating.

Se invece il tuo viaggio ti porta in luoghi più remoti, i comunicatori satellitari Garmin inReach®2 oltre a darti tranquillità, possono fornirti un modo per rimanere in contatto con i cari rimasti a casa. Con un abbonamento satellitare attivo, puoi restare in contatto da qualsiasi parte del mondo e, in caso di emergenza, inviare un SOS a un centro di coordinamento internazionale della risposta alle emergenze, operativo tutti i giorni, 24 ore su 24, tramite la rete satellitare Iridium® con copertura globale del 100%3.

5. Controlla motore, carburante, batterie e acqua

A nessuno piace rimanere bloccato al lato della strada senza benzina, quindi immagina cosa significa trovarsi in barca al centro di un lago o molto lontano dalla costa con il serbatoio del carburante vuoto. In questo caso, non potresti neanche raggiungere a piedi la stazione di servizio. In altre parole, riempi il serbatoio prima di partire e assicurati che il motore funzioni correttamente. Poiché sei già a bordo, ricontrolla che le batterie siano in ordine e completamente cariche. Inoltre, ricorda di avere molta acqua potabile e, se hai una dissalatore, controlla che funzioni correttamente. In breve, una manutenzione regolare può farti risparmiare un sacco di guai, tempo e denaro.

6. Metti insieme l'attrezzatura da pesca

Ti piace pescare? In caso contrario, salta pure questa parte. Ma se non riesci ad andare in barca senza sentire il bisogno di calare un amo in acqua, dovresti controllare la tua attrezzatura. Quando è stata l'ultima volta che hai rifornito la tua scatola da pesca? C'è tutto ciò che ti serve? Ami, lenze, galleggianti, piombi e strumenti vari: ehi, non dimenticare le esche, sono piuttosto importanti per far abboccare il tuo prossimo pesce trofeo. Naturalmente, vorrai anche dare un'occhiata alla tua collezione di canne e mulinelli per sapere se sei pronto per i pesci più grossi.

7. Prepara spuntini e giochi

Anche se pensi di stare fuori per un breve periodo, tieni sempre acqua imbottigliata di riserva, barrette energetiche o i tuoi snack preferiti. Non rischiare di aver fame. Se dovessi decidere di prolungare la giornata di qualche ora, o se incappi in qualche problema con la barca mentre sei a largo, sarai felice di avere qualche spuntino a bordo.

D'altro canto, potresti anche desiderare una pausa dal relax e dall'esposizione al sole, quindi porta con te un mazzo di carte o giochi da tavolo da fare con amici e familiari durante il viaggio. Oppure, per eventuali soste a terra, qualche racchetta da spiaggia e un pallone potrebbero farti comodo.

Suggerimento bonus: soprattutto, divertiti!

Certo, potrebbe sembrare una lista di controllo preliminare eccessiva, ma fidati quando diciamo che sarai più felice e sicuro dopo aver spuntato tutte le voci dell'elenco. Ora che hai fatto i bagagli e i preparativi sono finiti, è ora di divertirsi, creare ricordi e prendere il sole.

Ci vediamo là.



1 Sono richiesti equipaggiamento aggiuntivo (venduto separatamente) e associazione tra dispositivi
2 È necessario un abbonamento satellitare attivo. Alcune giurisdizioni regolano o vietano l'uso dei dispositivi di comunicazione satellitare. È responsabilità dell'utente informarsi e rispettare tutte le leggi applicabili nelle giurisdizioni in cui intende utilizzare il dispositivo
3 Per accedere alla rete satellitare Iridium per il rilevamento e la messaggistica in tempo reale, funzionalità SOS incluse, è necessario un abbonamento satellitare attivo